Servizi di sostegno alle donne

Sostegno alle problematiche legate alla violenza di genere ma anche di supporto alle neo mamme e alle famiglie.

Oggi stiamo vivendo un momento molto difficile nel quale l'attenzione di tutti è principalmente rivolta all'emergenza sanitaria da contagio covid-19, ma con questo non dobbiamo dimenticare o tralasciare situazioni di disagio che in questo periodo sono sempre attuali e che ancor di più proprio in questo frangente rischiano di caricarsi di rischi più pressanti e peculiari. Ci riferiamo all'odiosa piaga della violenza di genere che in questi giorni di confinamento domestico rischia di lasciare le vittime ancora più sole. Ma oltre a questo ci sono anche le esigenze delle famiglie, in particolar modo quelle delle neo mamme, che in questo periodo hanno bisogno di sostegno.

Per affrontare tutte queste problematiche sono attivi una serie di servizi telefonici, online, via mail, che offrono informazioni e altre forme di supporto.

Ricordiamo inoltre che sulla pagina http://www.regione.toscana.it/numero1522 si possono trovare informazioni sui servizi attivi sul territorio toscano nel contrasto alla violenza di genere e su come scaricare le app (Numero unico antiviolenza 1522 e YouPol della Polizia di Stato) utili per chiedere aiuto in modo silenzioso senza telefonare.

Servizi di sostegno per la violenza di genere

Il centro è attivo durante l'emergenza sanitaria come attività di sostegno a donne, bambini e bambine vittime di violenza e abusi tramite consulenze e monitoraggi telefonici o telematici via skype, per ricevere richieste di aiuto, rilevare situazioni ad alto rischio e gestire le emergenze.

Contatti
Tel. 055 601375 dalle 10 alle 17 dal lunedì al venerdì.

Per informazioni:

L'associazione interculturale di donne italiane e migranti durante l'emergenza sanitaria è disponibile ad accogliere le richieste di aiuto via telefono, via mail o via Whatsapp per chi non conosce perfettamente l’italiano. Un supporto e un orientamento alle donne, soprattutto migranti, che possano trovarsi in situazioni di difficoltà e violenza nella propria casa.

Contatti
Tel. 055 2776326 dalle 10 alle 17 dal lunedì al venerdì

Per informazioni:       
Whatsapp 3397124404
Mail: violenzadigenere@nosotras.it

L'associazione, impegnata nella lotta all'illegalità e concentrata su due fronti importanti come la violenza di genere e l'immigrazione, durante l'emergenza sanitaria è attiva per ricevere richieste di aiuto e affiancare donne, bambini e bambini nel percorso di uscita dalla violenza, attraverso regolari contatti telefonici e telematici.

Contatti
Tel. 333 3809339

Per informazioni:

Uno sportello del Coordinamento Donne Cgil Firenze rivolto a tutte le donne che stanno affrontando situazioni problematiche sia di natura privata che nel posto di lavoro. Durante l'emergenza sanitaria lo Sportello è raggiungibile sia telefonicamente sia via mail per ascolto, consulenza e tutela.

Contatti
Tel. 347 3369959 - 340 5807977 (sia chiamate che messaggi)

Mail: donnachiamadonna@firenze.tosc.cgil.it

Per informazioni:

Il Comune di Firenze ha attivo un servizio telefonico che, attraverso un'equipe professionale, garantisce attività di accoglienza, consulenza e sostegno alle donne sole e con minori vittime di abusi, violenze e maltrattamenti, in raccordo con le Forze dell'Ordine e il Centro Antiviolenza.

Il servizio è disponibile al numero 055 2616450 il lunedì, mercoledì, venerdì in orario 8-14 e martedì e giovedì in orario 8-17

Servizi di sostegno alla maternità

L'associazione, che aiuta le donne e le madri a inserirsi o a rientrare nel mondo del lavoro, durante l'emergenza sanitaria offre attività di sostegno alle donne e alle famiglie effettuando consegne di generi alimentari, verificando la disponibilità di strumenti adatti alla didattica a distanza nelle famiglie (personal computer), reperendoli e consegnandoli, se necessario.

Contatti
Tel. 055 5385341

Mail: info@lecurandaie.it

Per informazioni:  

L'Associazione Co-Cò e i professionisti di Spazio Co-Stanza, in questo momento di emergenza sanitaria, organizzano ‘Non solo mamma', tanti corsi disponibili online, dedicati ad accompagnare e guidare le donne e le famiglie verso la genitorialità. Un modo per essere vicini alle donne che in questo momento hanno necessità di condividere dubbi ed esperienze, con i professionisti e non solo.

Telefono: 055.2741095
Email: info@spaziocostanza.it
 

Lo spazio, luogo strutturato per accogliere e confortare le neo mamme, durante l'emergenza sanitaria è attivo con colloqui e consulenze Skype e con la pagina Facebook sempre aggiornata sulle attività per garantire la continuità a distanza (es. lezioni di Yoga ogni lunedì, con la pubblicazione di video o contenuti che consentono alle donne di eseguire l'attività in casa).

Contatti
Mail: neomamme.firenze@gmail.com

Per informazioni:

L’associazione culturale, nata come rete di supporto per madri e figli a rischio discriminazione razziale, durante l'emergenza sanitaria ha attivato un servizio informativo che risponde alle domande degli utenti, sul virus e su come affrontare il periodo di quarantena, ma non solo. Le domande possono essere inviare via mail.

Contatti
Mail: mplp.coronavirus@gmail.com

Per informazioni:  

Il dipartimento ha attivato un servizio di consulenza telefonica rivolto alle gestanti che hanno bisogno di una valutazione medica specialistica ostetrica. Le gestanti con sospetta o confermata infezione Covid-19, devono rimanere in isolamento per il periodo raccomandato, rimandando gli appuntamenti di routine. Il servizio consente di concordare le più adeguate modalità per ricevere l’assistenza necessaria. La consulenza telefonica è disponibile anche per le gestanti a termine (40 settimane) che partoriranno in AOUC e che vogliono ricevere informazioni sul tampone naso-faringeo per la ricerca del Covid-19.

Contatti
Tel. 055 7947678 dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle ore 18
055 7947493 dal lunedì al venerdì, dalle ore 18 alle ore 8; sabato e domenica (h24)

Per informazioni:

L’azienda ha rimodulato l’assistenza per le neo mamme una volta dimesse dall’ospedale offrendo consulenze telefoniche per dare risposte a quelle problematiche che potrebbero insorgere in una fase delicata come quella del puerperio. La prenotazione della consulenza telefonica avviene direttamente nel punto nascita, prima della dimissione.

Per informazioni e contatti:

Questo blocco è in errore o mancante. Potresti aver perso dei contenuti, o potresti provare se riesci a abilitare il modulo originale.
Scroll to top of the page