Migranti

L'Ufficio Marginalità e Immigrazione riunisce una serie di servizi dedicati ai cittadini non italiani ed italiani che con essi abbiano relazione.

Tra i servizi lo Sportello Immigrazione Comunale (che comprende anche le traduzioni o gli interventi di mediazione linguistica), quelli per i richiedenti asilo e rifugiati, per i minori stranieri non accompagnati (over 14), per le persone vittime di sfruttamento e di tratta, per i minori Rom abitanti nei due insediamenti del Poderaccio.

L'Ufficio, su richiesta delle forze dell'ordine, colloca i minori stranieri non accompagnati presso centri o strutture per minori in Firenze ed in altre città italiane; inoltre segue minori stranieri non accompagnati richiedenti asilo politico in accordo con il Ministero dell'Interno e con la Prefettura.

A questo si aggiunge la redazione di documenti e reports statistici territoriali sull'immigrazione.

Il Comune di Firenze realizza da alcuni anni, in collaborazione con soggetti del Terzo Settore, un articolato sistema di servizi per l'accoglienza, la tutela e l'integrazione di coloro che richiedono protezione internazionale, rifugiati o titolari di protezione sussidiaria o umanitaria. I servizi sono i seguenti:

  • Progetto SPRAR ADULTI, Sistema di protezione per i richiedenti asilo e rifugiati: 89 posti, vitto e alloggio, H/24 tutto l'anno, accoglienza temporanea.
  • Progetto SPRAR Disagio Mentale, Sistema di protezione per i richiedenti asilo e rifugiati: 8 posti, vitto e alloggio, H/24 tutto l'anno, accoglienza temporanea.
  • Progetto SPRAR di Accoglienza, Tutela ed Integrazione di Minori Stranieri non accompagnati richiedenti asilo e non: 75 posti, vitto e alloggio, H/24 tutto l'anno, accoglenza temporanea.

Il Comune di Firenze promuove la presentazione di progetti sperimentali per la realizzazione di attività di volontariato e/o pubblica utilità da parte di Enti ed Associazioni del terzo settore tesi a favorire la libera e volontaria partecipazione dei migranti richiedenti protezione internazionale temporaneamente soggiornanti sul territorio comunale. I progetti sperimentali ammessi saranno pubblicati nell'elenco sotto riportato.

L'avviso per la presentazione dei progetti sperimentali non ha scadenza ed è consultabile sul sito internet del Comune di Firenze nella sezione "Bandi e Avvisi - Avvisi"

Elenco dei Progetti sperimentali ad oggi approvati:

Progetto: "ANGELI anche NOI"

Ente Attuatore: Società Angeli del Bello Fondazione Onlus

Descrizione: Il progetto "ANGELI anche NOI" nasce dall'esperienza positiva di riqualificazione urbana sperimentata nel 2015 dall'associazione "Angeli del Bello" nel Quartiere 3 del Comune di Firenze con la collaborazione attiva di 70 migranti richiedenti asilo. Obiettivo del progetto è quello di coniugare volontariato e integrazione, permettendo anche ai richiedenti asilo presenti nelle strutture d'accoglienza del Comune di Firenze di impegnarsi in attività di pubblico interesse finalizzate all'inclusione nel tessuto sociale urbano.

Il servizio minori stranieri non accompagnati segue minori stranieri, privi di figure parentali sul territorio fiorentino, dai 14 ai 18 anni.

L'Ufficio, su richiesta delle forze dell'ordine, colloca i minori stranieri non accompagnati presso centri o strutture per minori in Firenze ed in altre città italiane; inoltre segue minori stranieri non accompagnati richiedenti asilo politico in accordo con il Ministero dell'Interno e con la Prefettura.

Scroll to top of the page